Vai alla panoramica degli eventi

Questa è una traduzione automatica.

Passa alla lingua originale.

Voto a 16 anni: tra diritti e doveri

0e07ec6232ab0db485f6364743f2a96c.png

Progetto di riferimento "e" il tandem della generazione

Vai al progetto

Data

Inizio

Fine

24.08.2022

19:00 Ora

-

Luogo

Bistro, Gymnasium Thun, Standort Schadau (Seestrasse 66, 3604 Thun)

Iscriviti

Nell’autunno del 2021, il Gran Consiglio di Berna ha adottato una proposta di legge che consente ai giovani di votare a livello cantonale a partire dall’età di 16 anni. Il 25 settembre 2022, il disegno di legge sarà presentato agli elettori – “e” il tandem generazionale invita al dibattito.

Nell’autunno del 2021, il Gran Consiglio di Berna ha adottato un progetto di legge che prevede che i giovani possano votare ed eleggere a livello cantonale a partire dai 16 anni. Il 25 settembre 2022, il disegno di legge sarà ora sottoposto agli elettori – “e” il tandem generazionale invita al dibattito

I giovani sono da sempre interessati dalle decisioni politiche odierne, eppure la maggior parte di loro è esclusa da questi processi decisionali, almeno fino alla maggiore età. Questa situazione va cambiata, perché i giovani vogliono assumersi la responsabilità politica.

Il 25 settembre 2022, gli elettori del Cantone di Berna voteranno sulla proposta di “età di voto di 16 anni”. Per i sostenitori, la proposta rappresenta un rafforzamento della democrazia, mentre per gli oppositori i ragazzi di 16 e 17 anni non sono ancora pronti per questa responsabilità politica.

Sul podio

  • Darleen Pfister (18 anni) è vicepresidente del Parlamento dei giovani del Cantone di Berna e si batte per l’età di voto di 16 anni a livello cantonale e nazionale.
  • Nenad Stojanovic (46 anni) è politologo presso l’Università di Ginevra e responsabile del progetto “demoscan”, che promuove la democrazia partecipativa e deliberativa in Svizzera (www.demoscan.ch).
  • Valentin Borter (27 anni) è presidente della SVP Thun e membro del parlamento della città di Thun
  • Franziska Eggenberg (53) è un’educatrice del lavoro e membro del Parlamento della città di Thun per l’EDU dal 2022

Discutere con: http://www.menti.com (Codice: 4316 3307)

Lascia un commento

Iscriviti ora o crea un profilo

Iscriviti Crea il profilo