Alla panoramica delle news

Questa è una traduzione automatica.

Passa alla lingua originale.

Articolo sull'evento pubblico della Zeitvorsorge KISS Genossenschaft

01.10.2015

Standard Image News

Aiuto del vicinato con fornitura di tempo a Wallisellen?

Introduzione

La nostra società sta cambiando. Le famiglie sono più piccole. La mobilità è maggiore, quindi i vicini cambiano più spesso. Questo riduce la quantità di sostegno che può essere fornito all'interno della famiglia e tra i vicini. Nelle emergenze, e quando qualcuno dipende regolarmente dal supporto, le possibilità all'interno della propria rete si riducono. Per far sì che questo tipo di sostegno possa continuare, bisogna trovare nuovi modi.

Al tempo stesso, bisogna trovare nuovi modi.

Al tempo stesso, un cambiamento demografico spesso sottovalutato sta avendo luogo. Non è lo stesso in tutti i comuni, ma la tendenza è: la proporzione di persone in età lavorativa sta diminuendo. Una nuova fase della vita è emersa tra l'età della pensione e circa 75 anni, in cui le persone sono ancora per lo più abbastanza sane e attive. È la prima volta nella storia dell'umanità che esiste questa fase della vita. E in terzo luogo, il numero di persone oltre gli 80 anni praticamente raddoppierà nei prossimi 20 anni circa.

Anche dopo gli 80 anni, la maggior parte delle persone sono ancora in grado di vivere nelle loro quattro mura. Tuttavia, sono sempre più dipendenti dal sostegno. Questo è di solito il sostegno che viene fornito all'interno della famiglia o tra i vicini. Per esempio, fare certi acquisti, andare a trovare regolarmente e vedere come vanno le cose, sostegno in casa, ecc. Il bisogno di tali elemosine è in aumento. Tuttavia, se i bambini sono più lontani all'estero o solo in Svizzera, e se i vicini cambiano più rapidamente, allora il potenziale di possibili aiutanti si riduce. Ma anche le generazioni più giovani sentono questo assottigliamento. Se qualcuno si rompe un braccio o una gamba, per esempio, e quindi ha bisogno di sostegno per un certo periodo di tempo, questo viene spesso preso in carico nel quartiere o in famiglia. Quando questo è parzialmente andato o meno possibile, allora sono necessari dei sostituti.

.

Il modello KISS

.

Ecco dove entra in gioco la KISS. Con il suo modello di sostegno di vicinato con fornitura di tempo, KISS vuole aiutare a colmare le lacune nel sostegno reciproco o evitare che si presentino in primo luogo. Dovrebbe diventare attraente per altre persone per sostenere volontariamente gli altri. KISS presuppone che una varietà di tipi di volontariato lo dimostri e lo promuove. Le persone che vogliono fare volontariato dovrebbero essere in grado di scegliere il tipo più adatto a loro. Per questo motivo, KISS dà grande importanza alla cooperazione con le organizzazioni di volontariato già esistenti. Se un'organizzazione esistente vuole introdurre la fornitura di tempo secondo KISS, può unirsi alla rete KISS.

Il modello KISS si basa su tre principi fondamentali:

KISS è organizzato in modo molto decentralizzato. Nelle comunità, o nelle città più grandi nei quartieri, si fondano cooperative KISS. In linea di principio, questi dovrebbero avere solo così tanti membri che ancora si conoscono e sono familiari tra loro. Le cooperative giocano un ruolo molto centrale in KISS, da un lato come luogo per conoscersi, scambiare idee e costruire una comunità, dall'altro la loro dimensione limitata rende possibile la trasparenza, che a sua volta permette una garanzia di qualità direttamente integrata. Coloro che sono coinvolti in KISS, sia i sostenitori che coloro che hanno bisogno di sostegno, sono membri della cooperativa. Come tali, contribuiscono a determinare lo sviluppo della cooperativa e hanno un'influenza su di essa.

Per fare in modo che il time-sharing sia applicato il più ampiamente possibile, le cooperative e le loro organizzazioni affiliate devono essere il più possibile diffuse. Anche se le cooperative sono molto indipendenti, l'affiliazione sotto l'ombrello dell'associazione KISS assicura in primo luogo il rispetto degli standard minimi vincolanti e in secondo luogo lo scambio di ore tra le cooperative. Questo è un requisito molto importante nel contesto della mobilità nella nostra società.

Chi sostiene qualcuno per un'ora riceve un credito per quell'ora e può in seguito attingere a quell'ora se necessario (disposizione di tempo)  o  darla a qualcuno.  Le ore lavorate sono accreditate in un sistema EDP e confermate dalla persona che ha ricevuto il supporto.

.

Il modello KISS è basato su un approccio della società civile e lo sviluppo di KISS è fortemente influenzato dalle persone che sono direttamente coinvolte. Pertanto, sono anche le cooperative che, come membri dell'associazione,  determinano l'organizzazione ombrello, l'associazione KISS. L'accantonamento temporale si basa sulla fiducia nella solidarietà tra le generazioni, comprese quelle future, e sulla loro volontà di contribuire alla sicurezza sociale per la loro parte. KISS è un progetto della società civile. Le cooperative sono di solito create con un'alta percentuale di lavoro volontario e con il sostegno di fondazioni, organizzazioni private e in parte dal settore pubblico. Una disposizione di tempo cooperativa KISS si realizza solo se un numero sufficiente di persone si impegna nel luogo in cui viene creata.

30.09.2015 / Ruedi Winkler in Walliseller Anzeiger

Lascia un commento

Iscriviti ora o crea un profilo

Iscriviti Crea il profilo